I migliori 5 Vini al Mondo del 2016: Ecco Quali Sono

Il Vino è una bevanda completamente alcolica ottenuta dalla lavorazione (fermentazione) del frutto della vite: l’ Uva. Come prima cosa viene raccolta l’Uva dai vigneti coltivati, successivamente viene piagiata (Pigiatura) in modo da rompere completamente l’acino e far uscire il succo. La fase successiva viene chiamata diraspatura il cui obiettivo è quello di eliminare tutti raspi presenti nei grappoli d’uva. Una volta pulita e diraspata, l’uva viene mandata in delle vasche in modo da poter eseguire il processo di fermentazione che trasforma il frutto in Vino. Dopo questa brevissima spiegazione sul porcesso di produzione del vino, siamo pronti a presentarvi e descrivervi la classifica dei migliori 5 vini al mondo nell’anno 2016, classifica stilata dal Sommelier Luca Gardini.

Ecco la classifica dei migliori 5 vini al mondo del 2016

Migliori Vini al Mondo: Ecco la Classifica del 2016

In questa classifica che ho stilato di recente e che potete consultare continuando a leggere il post, sono presenti i migliori 5 vini in assoluto che sono stati protagonisti nel 2016. Questa sorta di classifica è stata stilata nello scorso anno dal famosissimo sommelier Luca Gardini che ha raccolto, secondo la sua esperienza i principali vini più richiesti e conosciuti al mondo. Ogni vino presente in seguito, presenta una piccola scheda tecnica in cui sono specificate: provenienza, gradazione alcolica, produttore e formato della bottiglia. Siete pronti? Ecco a voi la classifica completa.

1- Champagne Dom Pérignon Rosé Vintage 2002

caratteristiche e storia dom perignon rosè 2002Il gradino più alto del Podio è occupato dallo champagne Dom Pérignon Rosè Vintage 2002 che come suggerito dal nome, è un vino rosè. Si tratta di uno champagne molto giovane ed è formato dal 57% di Pinot Nero di cui il 18% in rosso, 43% Chardonnay. Nonostante la sua giovane età, ha riscosso un gran successo tra i vini dell sua categoria e con il passare del tempo i consensi nei suoi confronti aumentano notevolvente.

Produttore: Moët & Chandon

Regione: Francia

Gradazione Alcolica: 11,5% Vol

Formato  Bottiglia: 0,75 cl

2- Romanée-Conti 2009

Romanee conti 2009 storia caratteristicheIl secondo posto della classifica è occupato dal vino Romanée-Conti 2009, prodotto in Borgogna, una regione Francese conosciutissima per la produzione di vini. Questa tenuta ha una storia antichissima, pensate che ha inizio nel 1232 con l’Abbazia di San Vivant in Vosne e nel 1631 il vigneto fu acquistato dalla famiglia de Croonembourg, che lo ribattezzò Romanée poichè era un territorio appartenuto al prefetto romano. Il vitigno utilizzato per la produzione di questo vino è il pinot nero,  le sue viti hanno circa 53 anni e vengono prodotte circa 450 casse di vino all’anno.

Produttore: Domaine de la Romanée Conti

Regione: Borgogne – Francia

Gradazione Alcolica: 11 % Vol

Formato  Bottiglia: 0,75 cl

3- Musigny Grand Cru 2010

storia e caratteristiche musigny grand cru 2010

Altro vino che ha riscosso un notevole successo tra i gli amanti e i degustatori è il Musigny Grand Cru 2010, che viene prodotto nella omonima regione sulle colline Francesi. La sua storia parte da moltissimi anni fa, nel medioevo quando un certo Mucius insieme al supporto di alcuni monaci ha portato questo vino al Top, posizione occupata anche ai giorni nostri. La base di questo prodotto è il Pinot Nero e le sue viti hanno circa 33 anni. Nel 2016 è stato classificato come il terzo migliore vino al mondo.

Produttore: Leroy

Regione: La Musigny – Francia

Gradazione Alcolica: 13,5% Vol

Formato  Bottiglia: 0,75 cl

 

4- Barolo Monprivato Riserva Cà d’ Morissio 2004

Caratteristiche barolo monprivato morissio 2004 In questa posizione troviamo il primo dei Vini Italiani più ricercati e richiesti del mondo, si tratta del Barolo Monprivato Riserva Cà d’ Morissio 2004, prodotto da Giuseppe Mascarello e figlio in Piemonte. L’idea era quella di creare una nuova riserva da un vigneto storico, con un prodotto dai profumi soffici, intensi ed eleganti ed a quanto pare sono riusciti a raggiungere il proprio obiettivo. La produzione di questo vino varia dalle 12000 alle 24000 bottiglie all’anno e viene utilizzata come vite il Nebbiolo.

Produttore: Mascarello Giuseppe e Figlio

Regione: Piemonte – Italia

Gradazione Alcolica: 14% Vol

Formato  Bottiglia: 0,75 cl

 

5- Barolo Riserva Monfortino 2004

caratteristiche barolo 2004 monfortinoL’ultimo posto della nostra classifica è occupato da un altro vino Italiano: Il Barolo Riserva Monfortino del 2004, prodotto da Giacomo Coterno. Si tratta di un vino rosso dal sapore delicato e morbido, ma che conferisce anche decisione ed un tocco vellutato sul palato. Viene prodotto in Piemonte e vengono usate le viti del Nebbiolo. Non ha nulla da inviadiare ai “colleghi” descritti precedentemente, anzi, la sua corsa verso il top dei vini è già iniziata.

Produttore: Conterno Giacomo

Regione: Piemonte – Italia

Gradazione Alcolica: 14% Vol

Formato  Bottiglia: 0,75 cl

2 thoughts to “I migliori 5 Vini al Mondo del 2016: Ecco Quali Sono”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *