Skip to main content

Cocktail Gin Tonic: Ingredienti, Storia e Curiosità sulla Ricetta

Il cocktail Gin Tonic è un drink molto consumato in tutto il mondo e nasce intorno al 1700 in India, dove veniva consumato dall’esercito inglese per combattere il virus della malaria. Tutti i soldati avevo il diritto di avere a disposizione una dose di gin da associare al chinino per renderlo meno amaro. Oltre al gin però venivano anche aggiunti ghiaccio e della semplice acqua, cosi a ottenere una miscelazione un pò più stemperata e gradevole. Con il passare del tempo però fu inventata finalmente l’acqua tonica (ideale per amalgamare gli ingredienti di alcunti cocktail), cosi la ricetta fu perfezionata definitivamente ed i suoi ingredienti sono rimasti gli stessi da allora. Naturalmente ogni persona ama degustare il drink secondo i propri gusti ed proprio per questo motivo che esistono diverse varianti del Gin Tonic, ma la quasi totalità delle persone, preferisce affidarsi alla ricetta classica.

Cocktail Gin Tonic: Ecco come preparare la ricetta

Cocktail Gin Tonic: Ecco come Preparare l’Intera Ricetta

Dopo aver accennato qualcosina sulla storia e sulla composizione del Gin Tonic, siamo pronti a mostrarvi l’intero processo di preparazione della ricetta elencando Ingredienti, dosi, attrezzatura ed anche qualche curiosità che è sempre bene conoscere. Siete pronti a calarvi completamente nella preparazione step per step del cocktail Gin Tonic? Di seguito troverete tutte le informazioni necessarie per ottenere un Gin Tonic Perfetto.

Ingredienti

  • 4 cl di Gin
  • 10 cl Acqua Tonica
  • 1 Fetta di Limone
  • Ghiaccio

Attrezzatura

  • Bicchiere Highball
  • Bar Spoon

Preparazione

Per prima cosa, organizziamo il lavoro della preparazione del cocktail Gin Tonic selezionando e raggruppando sul piano di lavoro tutti gli strumenti e gli ingredienti necessari cosi da averli sempre a portata di mano. Per prima cosa prendiamo un bicchiere HighBall e lo riempiamo fino all’orlo con del ghiaccio cosi da servire un cocktail rinfrescante. Successivamente versiamo nel bicchiere la quantità indicata (4 cl) di gin, colmiamo la restante parte con l’acqua tonica (10 cl circa) e premiamo una fetta di limone in modo da conferire un sapore più aspro al nostro Gin Tonic. Mescoliamo il drink aiutandoci con un piccolo cucchiaio da cocktail (bar Spoon) e guarniamo il tutto con una fettina di limone. Serviamo il nostro bel drink immediatamente, in modo tale che il ghiaccio non si sciolga troppo evitado di servire cosi un cocktail “diluito” con acqua.

Decorazione

  • 1 Fetta di Limone

Curiosità

Sostituendo l’acqua tonica con la Lemon Soda o qualsiasi altra bevanda al limone otterette un ottimo Gin Lemon. Esistono tantissime altre varianti di questo cocktail, dipende sempre tutto dai propri gusti personali, si può aggiungere il pompelmo, il cetriolo o per una variante ancora più secca e forte si possono aggiungere anche un paio di gocce di angostura per conferire un’ulteriore aroma alle erbe. Voi quale preferite?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *