Cocktail Espresso Martini: Ricetta di un Drink al Caffè

Proprio ieri vi abbiamo mostrato una variante del cocktail Martini chiamata French Martini, oggi continuiamo sulla stessa linea e quindi vi mostreremo la preparazione della ricetta del cocktail Espresso Martini. Viene considerata da tutti una variante del Martini, ma in fondo, guardando la ricetta cosi non è. Si tratta di un cocktail a base di caffè nato (secondo le varie leggende) a Londra per opera del Barman Dick Bradsell che nel 1983 decise di realizzare questa nuova ricetta per una top model che aveva richiesto qualcosa che la svegliasse e la tenesse attiva, fu cosi che nacque il cocktail Espresso Martini.

preparazione ricetta completa cocktail espresso martini

Cocktail Espresso Martini: Come Preparare la Ricetta con tutti gli Ingredienti

Continuando a leggere l’articolo, troverete l’elenco di tutti gli ingredienti con le dosi indicate nella ricetta Ufficiale IBA. Inoltre, avrete a disposizione anche la lista dell’attrezzatura necessaria per la preparazione e qualche consiglio utile per preparare l’Espresso Martini in modo corretto o realizzare anche la variante più alcolica. Ma ora andiamo a conoscere i particolari della ricetta nel dettaglio.

Ingredienti

  • 5 cl di Vodka
  • 1 cl di Kahlua
  • Sciroppo di Zucchero secondo i gusti di chi consuma
  • 1 Caffè Espresso

Attrezzatura

  • Shaker
  • Strainer
  • Coppa da Cocktail

Preparazione

Iniziamo con il prendere la nostra coppa da cocktail e metterla a raffreddare per bene, in modo tale da servire il risultato finale ben fresco. Dopo aver curato l’aspetto del bicchiere, prendiamo lo shaker e aggiungiamo all’interno qualche cubetto di ghiaccio. Successivamente versiamo tutti gli ingredienti rispettando il più possibile le dosi presenti nella ricetta IBA e agitiamo con energia per circa 60 secondi. Riprendiamo la coppetta messa a raffreddare e versiamo all’interno la miscela dello shaker facendo attenzione a filtrarla per bene utilizzando uno strainer. Decorate il cocktail con qualche chicco di caffè per dare un pò di consistenza e per renderlo gradevole anche agli occhi di chi lo consuma e servite magari accompagnandolo con qualche dolcetto.

Decorazione

  • Chicchi di Caffè

Curiosità

Per chi gradisce il cocktail Espresso Martini un pò più alcolico, può sostituire la Vodka con un qualsiasi tipo di grappa, per rendere il drink più corposo e con una gradazione alcolica un pò più alta.

One thought to “Cocktail Espresso Martini: Ricetta di un Drink al Caffè”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *