Ricetta Whisky Sour Cocktail: Il Drink Tutto Americano

Il Whisky Sour cocktail è un Long Drink di origini puramente americane. La sua nascita risale al 1872, anno in cui un inglese di nome Elliott Stubb, sbarcò nel di Iquique, una piccola cittadina all’epoca appartenente al territorio peruviano, oggi invece territorio cileno. Qui, Elliott Stubb decise di intraprendere una piccola attività e aprì cosi un bar, dove iniziò a sperimentare nuove miscele tra cui quella del Whisky Sour, drink in cui l’aroma e il gusto intenso del Bourbon, si uniscono all’acidità del succo di limone dando vita ad un cocktail che ancora oggi rende omaggio all’arte della miscelazione ed è uno dei drink più apprezzati nel dopo cena. Vediamo come viene preparato uno dei drink più conosciuti nel mondo: Il Whisky Sour.

Ricetta Whisky Sour Cocktail

Whisky Sour Cocktail: Preparare una semplice Ricetta

Innanzitutto per poter preparare in modo ottimale questo cocktail dovete assicurarvi di avere tutta la strumentazione necessaria oltre che tutti gli ingredienti. Il processo da realizzare non è affatto complesso o difficile, per cui si tratta di un cocktail veramente alla portata di tutti. Ecco il procedimento passo per passo per preparare al meglio il nostro Whisky Sour.

Ingredienti

  • 4,5 cl Bourbon Whisky
  • 3 cl Succo di Limone
  • 1,5 cl Sciroppo di Zucchero
  • Dash Bianco d’Uovo (Opzionale)

Attrezzatura

Preparazione

Versate gli ingredienti nello Shaker con qualche cubetto di ghiaccio, shakerate energicamente e versate il vostro Whisky Sour in un Tumbler guarnendolo magari con una cicliegina.

Decorazione

  • Ciliegina

Curiosità

In inglese il termine “Sour” significa letteralmente “Acido“. Sapevate che esiste una variante di questo cocktail? Infatti sostituendo il Whisky con il Pisco, otterremo la ricetta del cocktail Pisco Sour.

Condividi!

2 thoughts to “Ricetta Whisky Sour Cocktail: Il Drink Tutto Americano”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *